Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Un sasso per un sorriso anche nella Bassa

Iniziativa del Consiglio comunale dei ragazzi di Aiello

Parole chiave: sasso (4), pittura (38), messaggio (6)
Un sasso per un sorriso anche nella Bassa

I ragazzi del C.C.R. (Consiglio Comunale Ragazzi) di Aiello del Friuli, seguendo la moda arrivata dai social, hanno promosso l’iniziativa "Un Sasso per un Sorriso", nata dall’idea di Heidi Aellig artista di origine svizzera, semplice quanto importante nel suo messaggio. Si tratta di dipingere sassi e abbandonarli negli angoli (non troppo nascosti) della propria città/paese perché siano trovati da qualcuno.
L’obiettivo è dare a chi li trova un attimo di ottimismo, stimolare un sorriso, in questo momento di grave difficoltà: da questa lunga pandemia e dai venti di guerra che arrivano dalla periferia dell’Europa. I ragazzi del C.C.R. assieme alla loro sindaca Margherita Schena si sono adoperati dapprima alla ricerca dei sassi di varie forme trovati nel territorio e quindi hanno acquistato pennelli, colori e spray acrilico per proteggerli dalla pioggia una volta colorati.
Con la loro libera estrosità li hanno dipinti, hanno firmato nella parte posteriore "Consiglio Comunale dei Ragazzi" di Aiello 2022, quindi li hanno nascosti nell’ambiente: al parco, su panchine, su muretti, sui giochi… Con l’accortezza di lasciarli dove possano essere trovati.
Questa iniziativa, innovativa per il piccolo paese della bassa friulana, presentata ieri, sta già dando dei piccoli segnali di conforto e di "sorrisi" involontari ma graditi.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Un sasso per un sorriso anche nella Bassa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.