Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Pannelli fonoassorbenti contro i rumori ferroviari

L’intervento si è reso necessario a Cervignano  dopo le ripetute segnalazioni dei residenti in via Chiozza a seguito dei lavori notturni sulla linea Trieste - Venezia

Parole chiave: pannello fonoassorbente (1), ferrovia (5)
Pannelli fonoassorbenti contro i rumori ferroviari

I residenti di via Chiozza, a Cervignano, avevano a suo tempo segnalato diversi disagi provocati dai rumori che si erano evidenziati da parte delle ditte incaricate di eseguire i lavori alla linea ferroviaria Trieste - Venezia nel tratto compreso cittadino.
Lavori che, per ragioni di traffico sulla linea ferroviaria, erano svolti nel periodo notturno.
Così, armati di carta e penna, avevano sollecitato il sindaco a farsi carico del problema. Nel frattempo, c’è stato pure l’interessamento di alcuni politici regionali, che si sono dimostrati attenti ai problemi della zona della Bassa friulana.
Così, Rete ferroviaria italiana (Rfi) e la ditta esecutrice dei lavori nell’area, hanno deciso di limitare i disagi derivanti dal rumore causato dai lavori svolti sulla linea ferroviaria anche nelle ore notturne e che disturbavano il sonno.
Nella zona sono stati installati così alcuni pannelli fonoassorbenti e fonoisolanti, che al momento provvederanno a limitare il problema.
Le proteste si erano registrate nel periodo primaverile, quando la ditta stava eseguendo degli interventi piuttosto complessi, come la rettifica dei binari e la sostituzione del pietrisco che costituisce il sedime. Operazioni particolarmente rumorose e fastidiose per i residenti della zona in questione. Ora che detti lavori sono terminati nella zona, si sa che quel tratto ferroviario necessiterà di ulteriori interventi di manutenzione e perciò il problema sicuramente si ripresenterà in futuro.
L’intervento con le barriere antirumore al momento interessa soltanto un piccolo tratto che costeggia la ferrovia, ma a seguito di una riunione dei cittadini e dei rappresentanti dell’Arpa, è stato convenuto che si effettuerà un monitoraggio continuo della situazione, atto a far sì che le emissioni acustiche nell’area siano contenute entro i limiti.
Non si esclude anche la posa di ulteriori pannelli in altre zone adiacenti la ferrovia, per puntare alla risoluzione del problema in maniera definitiva e a vantaggio di una qualità della vita sicuramente migliore.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Pannelli fonoassorbenti contro i rumori ferroviari
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.