Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Il grazie al Signore per il 30° di don Paolo

Comunità in festa a San Vito al Torre

Parole chiave: don Paolo Zuttion (4), anniversario (162), ordinazione sacerdotale (20)

La ricorrenza del 25 aprile è una data importante per la comunità di San Vito al Torre perché seguendo una antica tradizione in quella giornata si celebra il rito delle Rogazioni, preghiera per implorare la benedizione del Signore sulle campagne e sui prodotti della terra.
Quest’anno però il rito è stato messo in secondo piano perché si ricordava anche il 30° anniversario di ordinazione sacerdotale di don Paolo Zuttion.
La celebrazione della Santa Messa si è aperta con una preghiera e con il canto delle litanie dei Santi mentre l’assemblea dalla zona campestre entrava in processione nella chiesa dei Santi Vito e Modesto preparata a festa come nelle grandi occasioni dal lavoro di Dina, Loretta e Francesca. Insieme a don Paolo, visibilmente commosso, hanno concelebrato mons. Mauro, don Carmine, don Ennio Tuni - suo rettore negli anni del Seminario - ed il parroco don Federico.
La comunità si è stretta intorno al compaesano presentando all’altare i doni per la celebrazione.
Il coro ha "ricordato" a don Paolo dell’esperienza africana eseguendo la Messa denominata "della Savane".
Dopo la celebrazione tutta la numerosa assemblea si è ritrovata in sala parrocchiale dove donne di buona volontà hanno preparato "ogni ben di Dio", per il taglio della torta e per intonare "tanti auguri" al don sanvitese.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il grazie al Signore per il 30° di don Paolo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.