Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Il degrado dell’exmolino e del canale adiacente

Cresce la protesta fra i residenti nelle adiacenze del sito cervignanese che chiedono a gran voce un intervento di pulizia e messa in sicurezza dell’intera area

Parole chiave: ex molino (1), canale Variola (1), degrado (10)
Il degrado dell’exmolino e del canale adiacente

Protestano i residenti nelle vicinanze del canale Variola a Cervignano.
Ricordiamo che due anni fa fu effettuato un intervento di pulizia a cura della Regione e dall’allora Consorzio di Bonifica della Bassa friulana (attualmente Consorzio di Bonifica Pianura Friulana), in collaborazione con i volontari della Protezione civile di Cervignano.
Ora, a causa di mancanza di interventi programmati il problema è di nuovo visibile.
Ovvero l’estremo stato di degrado in cui versano l’ex Molino Variola e il canale adiacente.
Si chiede a gran voce un intervento per la pulizia e la messa in sicurezza del sito. Il vecchio mulino è ormai abbandonato da diversi anni.
E pare che spesso sia frequentato da persone che vi bivaccano.
Questo nonostante i molti controlli effettuati nella zona. Inoltre si sono verificati anche degli atti vandalici.
Il canale risulta infestato dalla vegetazione ed è colmo di detriti di vario genere, che sono abbandonati di proposito da alcune persone che utilizzano il canale alla stregua di una discarica.
Il tutto con il favore delle tenebre.
La zona vede anche diversi ratti e nutrie.
L’acqua del canale sta mangiando una parte della sponda, con il risultato che si verifica anche la caduta di alberi nel canale e poi nel fiume Aussa.
Il Comune di Cervignano, periodicamente, manda alcuni operai a falciare l’erba, ma la zona del canale non vede alcun intervento, perché non di competenza.
Sarebbe auspicabile che la manutenzione straordinaria si potesse effettuare a cadenza annuale.
Anche perché la zona del fiume Aussa, che poi attraversa la città, è importante da un punto di vista non soltanto paesaggistico, ma anche ricreativo, per la presenza dei porticcioli di attracco dei numerosi natanti da diporto.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Il degrado dell’exmolino e del canale adiacente
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.