Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

I 40 anni del Gruppo Alpini

Nell’annuale assemblea sociale è stato illustrato il bilancio delle attività svolte nel 2021  e presentate le iniziative in cantiere per i prossimi mesi

Parole chiave: ANA (13), Alpino (6)
I 40 anni del Gruppo Alpini

Il 2022 sarà un anno particolare per il gruppo alpini di Campolongo Tapogliano intitolato a "Martin Amelio" (alpino disperso in nel corso della seconda guerra mondiale): raggiungeranno infatti gli otto lustri dall’anno della fondazione (1982/2022) e perciò si organizzeranno eventi per celebrare questo momento importante.
Il Gruppo ANA di Campolongo si è inserito nel tessuto sociale del territorio in modo ramificato, lo si denota dalle varie iniziative che gli alpini hanno partecipato lo scorso anno.
Questo è stato evidenziato dal coordinatore Stefano Lepre durante la consueta assemblea con i soci dove ha rendicontato dell’attività dell’anno appena trascorso, presenti il sindaco Alberto Urban e il presidente della sezione di Palmanova Stefano Padovan.
L’impegno si è proteso verso varie solidarietà hanno sistemato, per due volte, dei gazebi al fine di raccogliere contributi per la Via di Natale, la prima volta per ovviare la mancata festa del "Zuf" e per la "lucciolata virtuale" entrambe le occasioni la pandemia ha messo il suo zampino.
Con i ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado hanno partecipato alla giornata ecologica "puliamo il mondo", hanno sistemato, anche, il vecchio cimitero di guerra di Cavenzano, invaso da erbacce e rami con il motto"Onorare mai Dimenticare". Inoltre hanno organizzato la Cena di San Rocco, patrono di Campolongo, dove sono intervenuti moltissimi paesani, lasciando, alla fine, un contributo per la parrocchia di Campolongo Tapogliano. Hanno partecipato a tutte le celebrazioni istituzionali sul territorio comunale ma anche nei paesi vicini (lo scorso 26 gennaio si sono recati ad esempio a Bagnaria Arsa per ricordare l’anniversario della battaglia di Nicolajewka combattuta dagli alpini durante la Campagna di Russia nella seconda guerra mondiale).
Nel corso del 2021 due iscritti al gruppo sono andati "Avanti" e sono stati ricordarti con un momento di silenzio, Tarcisio Narduzzi socio fondatore del gruppo e capogruppo dal 1982 al 2001 e Nevio Medeot "amico degli alpini" che collaborava nelle varie manifestazioni.            

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
I 40 anni del Gruppo Alpini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.