Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Edilizia scolastica: Terzo di Aquileia, "G. Capponi" ancora più sicura

I lavori eseguiti grazie a un finanziamento straordinario di 200mila euro dalla Regione FVG

Parole chiave: edilizia scolastica (1), adeguamento (5)

Il complesso scolastico di Terzo di Aquileia 'G.Capponi' è perfettamente agibile e pienamente operante.
L'edificio, visitato oggi dall'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, è stato adeguato in tempi record senza che ne risentisse l'andamento delle lezioni dell'anno scolastico in corso.
Il risultato è stato possibile grazie alla collaborazione virtuosa tra scuola, istituzioni, famiglie, che ha consentito di superare i disagi nelle ultime settimane dei lavori all'inizio dell'anno scolastico.
I lavori, iniziati il 21 agosto e terminati il 12 ottobre 2017, erano stati eseguiti grazie a un finanziamento straordinario di 200 mila euro erogato dalla Regione attingendo al Fondo di emergenza istituito per poter fare fronte agli interventi più urgenti.
Grazie a un ulteriore stanziamento statale di 3 milioni di euro, sarà presto possibile rendere l'edificio scolastico, risalente agli anni Sessanta, ancora più sicuro e ecosostenibile, con interventi di manutenzione straordinaria e mirati al risparmio energetico.
Sempre oggi, l'assessore e tecnici della Direzione regionale Infrastrutture hanno compiuto a Terzo d'Aquileia un sopralluogo su viale XX Settembre, asse viario corrispondente alla ex strada provinciale 81, ora di competenza di Fvg Strade; nell'occasione il sindaco ha illustrato nel dettaglio le necessità della strada per la cui completa riqualificazione servirebbero circa 1,9 milioni di euro.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Edilizia scolastica: Terzo di Aquileia, "G. Capponi" ancora più sicura
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.