Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Contributo per allacciarsi alla rete fognaria

Il nuovo regolamento approvato dalla Giunta regionale, interesserà anche gli utenti del Cervignanese permettendo un miglioramento della qualità dell’ambiente

Parole chiave: rete fognaria (5), contributo (4), Regione FVG (2)
Contributo per allacciarsi alla rete fognaria

C'è una buona notizia per quanto concerne il contributo per la realizzazione degli interventi di allacciamento alla rete fognaria pubblica nei centri che risultano interessati dalla procedura di infrazione che è stata comminata a suo tempo dalla Comunità europea (Cervignano, San Giorgio di Nogaro e Torviscosa).
Questo infatti sarà pari al 70 per cento della spesa complessiva, con un limite di 3.500 euro per singolo intervento se chi lo richiede presenterà un Isee inferiore o uguale a 29 mila euro; al 60 per cento con Isee superiore a 29 mila euro o, nel caso in cui non sarà stata presentata la documentazione Isee, al 65 per cento nei casi in cui la domanda di contributo sia stata presentata dall’amministratore del condominio.
Il nuovo regolamento per la concessione di contributi ai privati per l’allacciamento alla rete fognaria pubblica è stato di recente approvato dalla giunta regionale del Friuli Venezia e sarà trasmesso al Consiglio delle autonomie locali prima dell’approvazione definitiva: un documento che interessa direttamente almeno 1.600 famiglie residenti nei territori comunali di Cervignano, San Giorgio di Nogaro e Torviscosa.
Si tratta di un contributo di denaro che sicuramente costituirà un importante incentivo per gli utenti ad allacciarsi in tempi relativamente brevi alla fognatura cittadina e contribuirà in questo modo a migliorare nettamente la qualità dell’ambiente.
Prossimamente saranno organizzati degli incontri pubblici con lo scopo di illustrare ai cittadini coinvolti il regolamento.
Il contributo per i Comuni che risultano non soggetti all’infrazione Comunitaria sarà, invece, pari al 50 per cento della spesa complessiva qualora il richiedente presenti un Isee inferiore o uguale a 29 mila euro, al 40 per cento con Isee superiore a 29 mila euro o in caso di mancata presentazione dell’Isee, al 45 per cento nei casi in cui la domanda di contributo sia stata presentata dall’amministratore del condominio.
Comunque sia, considerati i tempi di crisi in cui versiamo, si tratta di un contributo davvero importante e significativo che mette nelle condizioni di affrontare questo obbligatorio intervento di messa a norma con una certa tranquillità da parte degli utenti coinvolti.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Contributo per allacciarsi alla rete fognaria
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.