Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Conclusi i lavori al teatro "Pasolini"

Nel periodo di chiusura causato dal Covid-19, il teatro cittadino di Cervignano del Friuli interessato ad un intervento di adeguamento e restyling della sala, dei servizi e del foyer

Parole chiave: Teatro Pasolini (5)
Conclusi i lavori al teatro "Pasolini"

In questo lungo periodo caratterizzato dalle chiusure forzate di molte attività a causa del Covid è bene ricordare la difficile situazione in cui versa il settore degli spettacoli. Anche a Cervignano, come del resto analoghe strutture chiuse da tempo a livello nazionale, il teatro Pasolini è costretto a tenere chiusi i propri battenti.
Ma, proprio a causa della lunga pausa, si sono terminati i lavori di adeguamento tecnico e il restyling della sala, dei servizi e del foyer, che ha riportato il teatro cittadino ai colori originali del progetto di Gino Valle. La spesa totale è pari a oltre 55 mila euro. Con la lunga chiusura al suo pubblico e nell’attesa di una pronta riapertura progressiva in sicurezza, da molti auspicata, l’Associazione teatro Pasolini ha predisposto e sta terminando una serie di interventi strutturali e tecnici che hanno lo scopo di rendere più piacevole e comodo l’utilizzo della sala e dei servizi interni.
Ecco che si è intervenuti sulle pareti del teatro, che risultavano usurate in molti punti e necessitavano al più presto di un intervento.
Sono stati anche realizzati importanti adeguamenti tecnici dal punto di vista della sicurezza antincendio oltre alle dotazioni anti-Covid, migliorie nei cablaggi interni e nei servizi audio e luci a disposizione per le varie funzioni della sala. Inoltre, sono state completamente rinnovate le poltroncine della platea (sono 375 in totale) per offrire il massimo del comfort agli spettatori, sono stati ritinteggiati i servizi, la sala e il foyer che si ripresenta ora con i colori originali voluti dall’architetto Valle in sede di progettazione. Pur senza la presenza di spettatori, il teatro ha voluto mantenere vivo il rapporto e, fin dal primo blocco delle attività e in questi ultimi quattro mesi di nuove chiusure in tutta Italia, il Pasolini ha proseguito con la sua attività di programmazione cinematografica all’interno della sua sala virtuale, aderendo al circuito "Io resto in sala", con una proposta di film e documentari di qualità in streaming in prima visione. Anche le stagioni di prosa e musica hanno proposto e propongono concerti in streaming e spettacoli appositamente realizzati su supporti tecnologici come l’uso della piattaforma zoom e con uno speciale spettacolo in delivery, che è possibile vedere direttamente nelle case degli spettatori.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Conclusi i lavori al teatro "Pasolini"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.