Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Cervignano: successo per l'apertura straordinaria del Mercatino solidale

Consegnato il ricavato di un anno di fatica alla scuola "Maria Immacolata",  alla parrocchia di San Michele arcangelo ed alla Onlus Solidarmondo

Parole chiave: mercatino (22), Uomini come Noi (13)

Sabato 12 dicembre il mercatino Solidale dell’usato gestito dall’organizzazione Parrocchiale "Uomini Come Noi" ha aperto i battenti in forma straordinaria con proposte regalo, se non utili almeno solidali.
A fronte di un’offerta i visitatori hanno potuto acquisire oggetti a  tema natalizio ma non solo, hanno potuto visitare i padiglioni del magazzino di Via da Riseris,16 a Cervignano con vasta scelta di abbigliamento adulto bambino, scarpe, biancheria, casalinghi, lampadari, mobili antichi e moderni, apparecchiature elettriche ed elettroniche, giocattoli, quadri, libri  e curiosità varie.
Come ormai consuetudine alla fine dell’anno in occasione del Natale, Uomini Come Noi consegna il ricavato dell’attività annuale presso il magazzino di Uomini Come Noi ai beneficiari, individuati nel campo dell’ Istruzione, impegno sociale e in campo missionario.
I beneficiari sono stati la scuola dell’infanzia Maria Immacolata di Via Brumatti (che ha dovuto "ripassare il tetto della scuola causa infiltrazioni d’acqua), le" opere" della parrocchia S. Michele Arcangelo, la ONLUS Solidarmondo che sostiene le opere missionarie delle Suore della Provvidenza nella missione di Iasi Romania e Chisinau Moldavia.
La consegna è avvenuta con una semplice cerimonia durante la pausa meridiana del mercatino solidale di sabato alle 12.30 presso le sale espositive del Mercatino alla presenza del sindaco Gianluigi Savino, del consigliere regionale Piero Paviotti, del Parroco, del direttore del Ricreatorio Andrea Doncovio, dei rappresentanti delle Istituzioni e delle associazioni beneficiarie, delle volontarie e volontari dell’organizzazione. In totale sono stati consegnati 21.800 euro.
Il sindaco Savino ha elogiato i volontari sottolineando il ruolo del mercatino Solidale dell’Usato anche nel campo ecologico (riciclo dei materiali che altrimenti andrebbero smaltiti con maggiori costi). Inoltre l’iniziativa è di supporto a persone e famiglie che hanno la necessità di "arredare l’abitazione facendo una semplice offerta che andrà a sostenere persone ancora più bisognose.
Uno dei settori principali per la mole di lavoro dei volontari impegnati riguarda le attività relative all’esposizione dei mobili. La donazione implica un sopraluogo di valutazione da parte dei volontari, dopodiche i mobili vengono smontati, trasferiti e rimondati nella sala espositiva; all’acquisizione sono nuovamente smontati e consegnati al domicilio dell’acquirente.
Fra le curiosità un originale presepe donato da una famiglia napoletana di un metro quadrato di superficie ed una vasca da bagno in ghisa risalente agli inizi del secolo corso .
È importante come uomini e donne credenti testimonino il Vangelo con il sostegno e l’aiuto verso i bisognosi in ogni situazione con azioni di carità , assistenza sociale, soprattutto in presenza di "criticità e/o sviste" istituzionali. E’ sicuramente doveroso curare "gli effetti", come è altrettanto importante ridurre o "combattere" le cause che generano tragedie umane costringendo all’esodo intere comunità.
La " Visione" di Uomini Come Noi può essere considerata "ingenua" o semplicistica ma crediamo sia doveroso "combattere"  o "marginare" le cause impegnandoci per il miglioramento della vita di uomini e donne nelle terre di origine sostenendoli anche con progetti che possono portare loro un sviluppo non solo spirituale ma anche economico la dove le condizioni politiche lo consentono.
Non possiamo che ammirare e rendere merito agli uomini e donne, sacerdoti, religiosi/e e laici, che con coraggio hanno dedicato e continuano a dedicare la loro esistenza per gli "ultimi" del vangelo. In particolare quelli sostenuti nelle missioni cattoliche all’estero per non venir meno alle attese di parte dell’umanità (Uomini e Donne Come Noi per l’appunto) che si sente ancora supportata e aiutata da altri esseri umani.
Dopo la sosta del mese di gennaio 2016 per riordino magazzino. Il mercatino solidale dell’usato riaprirà sabato 6 febbraio dalle 9 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18. L’operazione Uomini Come Noi 2016 Mercatino Solidale dell’Usato presso la sala parrocchiale di Via Roma, piazza antistante e la Raccolta dei Materiali Riciclabili dedicata in particolare alle missioni africane si terra dal 21 aprile al 1° maggio 2016.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Cervignano: successo per l'apertura straordinaria del Mercatino solidale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.