Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

Casette dell’acqua: iniziativa di successo

Sono due i punti di distribuzione a disposizione dei cittadini  di Cervignano: sino ad oggi sono stati forniti più di 315 mila litri (di cui 200 mila di naturale e 115 mila di frizzante)

Parole chiave: casetta (2), acqua (3)
Casette dell’acqua: iniziativa di successo

Un grande risparmio per le famiglie non indifferente, specie di questi tempi di aumenti di tutti i principali generi alimentari e la tutela dell’ambiente sono gli obbiettivi che sono stati raggiunti dal progetto delle casette dell’acqua realizzate a Cervignano.
Sono due i punti di erogazione dell’acqua potabile messi a disposizione dei residenti dal Comune.
Se in un primo tempo era stato attivato un solo punto nei pressi del piazzale Veterani dello sport, successivamente, assecondando le molte richieste dei cittadini, è stato disposto un secondo, che si trova al parcheggio di via Gramsci.
Con la realizzazione della seconda casetta in via Gramsci è stato possibile ridurre i tempi d’attesa degli utenti, considerato che una sola casetta si era dimostrata insufficiente.
La proposta innovativa, che già in diversi comuni della Bassa friulana sta riscontrando un notevole successo, ha permesso di fornire più di 315 mila litri di acqua (200 naturale e 115 frizzante), soggetta a costanti analisi chimiche e batteriologiche, compito del gestore idrico Cafc (Consorzio acquedotto Friuli Centrale), e a un prezzo oltremodo competitivo rispetto alle bottiglie fornite dalla grande distribuzione nei supermercati.
Il costo è infatti di 4 centesimi al litro per quanto riguarda l’acqua naturale refrigerata e microfiltrata e di 7 centesimi al litro per l’acqua frizzante refrigerata e microfiltrata. Importante anche il risultato nell’ambito dell’economia sostenibile e della tutela dell’ambiente, con una sensibile riduzione del consumo della plastica che, per l’anno appena trascorso, è stato calcolato in ben 5 tonnellate di rifiuti in meno, equivalenti a circa 200 mila bottiglie.
Questa soluzione è stata portata avanti con il sostegno della Pro loco di Cervignano, che ha contribuito a fornire le chiavette per attivare i distributori, anche presso altri comuni del territorio, e le borracce, ovviamente riutilizzabili.
Di questo servizio hanno già approfittato in moltissimi cittadini e le richieste sono in continuo aumento.
Per chi desiderasse aderire al servizio l’ufficio della Pro loco è aperto nelle giornate di giovedì e sabato con orario dalle 10 alle 12 in piazza Unità D’Italia 4 a Cervignano.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Casette dell’acqua: iniziativa di successo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.