Aquileia - Cervignano del Friuli - Visco
stampa

9 milioni di euro per l’impianto fognario

Lo stanziamento complessivo permetterà di superare la procedura d’infrazione comunitaria che ha interessato l’agglomerato di Comuni che fanno capo a Cervignano

Parole chiave: miglioria (1), fognatura (2), adeguamento (5)
9 milioni di euro per l’impianto fognario

Si parla di una cifra pari a oltre 9 milioni di euro per l’intervento, che vedrà interessare più di mezzo migliaio di famiglie e molte strade di Cervignano per i lavori dell’impianto fognario, che partiranno a breve con la realizzazione degli ultimi due lotti dei lavori.
Il Comune di Cervignano, dopo anni, interromperà in questo modo la procedura di infrazione della Comunità Europea per non rispettare il parametro scarichi fognari/abitante.
Questi lavori interesseranno tutte le vie nei pressi della stazione ferroviaria, con un impegno finanziario complessivo di due milioni e 900 mila euro (due milioni e 600 mila euro stanziati dal Cafc, Consorzio acquedotto Friuli Centrale, per la posa delle condotte e 300 mila euro dal Comune di Cervignano per il rifacimento a led di tutta la pubblica illuminazione), e le vie retrostanti l’ufficio postale, con un investimento complessivo di un milione di euro.
Questi saranno gli ultimi di una serie di 7 lotti, che, in questi due anni, hanno interessato la città di Cervignano per una spesa generale di quasi dieci milioni di euro.
Con queste due ultime opere, che saranno terminate nel corso dei primi mesi del 2019, sarà definitivamente superata la procedura d’infrazione comunitaria che ha interessato l’agglomerato di Comuni che fanno capo a Cervignano.
La Bassa friulana, non uniformandosi al rapporto previsto tra cittadini e allacciamenti, ha, infatti, provocato una procedura della Comunità Europea con una multa posta a carico dello Stato italiano.
Non sono mancati alcuni inevitabili disagi per i residenti, ma l’intervento è particolarmente importante, perché si potrà fare un salto di qualità, per ciò che attiene alle tematiche del rispetto dell’ambiente.
C’è inoltre un altro aspetto da tenere in considerazione. Si tratta delle opere di urbanizzazione.
Va precisato che, con i programmati interventi di realizzazione delle fognature, si sono potute contemporaneamente effettuare anche le adeguate sistemazioni dei manti stradali e dei marciapiedi delle strade interessate ai lavori nel centro città, con degli innegabili vantaggi per l’intera collettività anche in un prossimo futuro.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
9 milioni di euro per l’impianto fognario
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.