Cultura
stampa

Omaggio a Pino Furlan a 100 anni dalla nascita

A Villa Vicentini Miniussi a Ronchi dei Legionari

Parole chiave: Pino Furlan (1), dipinto (5)
Omaggio a Pino Furlan a 100 anni dalla nascita

L'amministrazione comunale di Ronchi dei Legionari in collaborazione con il Consorzio Culturale del Monfalconese/Ecomuseo Territori, all’Associazione culturale Le Ali delle Notizie e all’Associazione culturale Bisiaca hanno inaugurato qualche giorno fa, alla presenza delle autorità e dei familiari, "La collezione Pino Furlan" mostra a cura di Marina Dorsi e Luca Geroni.
La mostra nelle sale della Villa Vicentini Miniussi, dedicata al pittore, nell’ambito del progetto "…Verificare il limite dell’infinito - Pino Furlan 1920 - 1987 nel centenario della nascita" rimarrà aperta fino al 23 novembre. Le opere esposte, una selezione della collezione di proprietà del Comune, ricostruiscono il percorso artistico di Furlan dagli esordi fino alle ultime produzioni.
Si parte quindi dai lavori a soggetto neorealista che nel corso degli anni Sessanta del ’900 diventano sempre più stilizzati, fino a giungere all’inizio degli anni Settanta a esiti decisamente astratti. I quadri degli anni "ottanta" rappresentano un punto d’arrivo nella ricerca artistica di Furlan: il colore con acceso lirismo diventa protagonista della superficie pittorica. Una "madre nera" chiude il percorso espositivo, nell’ultima fase della sua vita Furlan ritorna al figurativo meditando su questa ancestrale figura femminile. Completano l’esposizione una serie di vetrine che custodiscono documenti provenienti dall’Archivio del critico d’arte Bruno Punter, conservato presso il Consorzio Culturale del Monfalconese, così come materiali facenti capo alla fototeca e alla biblioteca specializzata del CCM: ritagli di giornale d’epoca relativi alle prime mostre degli anni ’50 e ’60, dépliant di esposizioni, fotografie di Maurizio Frullani e pubblicazioni dedicate all’artista dopo la sua morte.
L’ingresso alla mostra è libero nel rispetto delle normative COVID19 dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 con ingressi contingentati. Per le visite guidate è possibile prenotare al numero 0481474298 per gruppi di massimo 4 persone. Gli appuntamenti sono previsti di pomeriggio alle 17 di lunedì 9 e 16 novembre e durante le mattine di mercoledì 11 e 18 novembre alle 11.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Omaggio a Pino Furlan a 100 anni dalla nascita
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.