Cultura
stampa

La setemane de culture furlane fa tappa nell’Isontino

L’iniziativa curata dalla Filologica Friulana

Parole chiave: Settimana della Cultura friulana (1), friulano (10)
La setemane de culture furlane fa tappa nell’Isontino

Ritorna nel mese di maggio la settimana della cultura friulana che dal 2014 vede organizzarsi in tutto il territorio della regione, sotto la regia della Società Filologica Friulana, supportata da numerosi altri enti ed amministrazioni locali, una ricca serie di eventi culturali volti a promuovere e valorizzare il patrimonio culturale, linguistico e artistico friulano.
Le iniziative solitamente coinvolgono le varie realtà associative della regione proponendo e favorendo sinergie progettuali e operative.
Le manifestazioni prendono il via con il primo appuntamento a Dolegna del Collio (casa Zorutti)  mercoledì 9 maggio alle 18 con la presentazione del libro "Strolic dai Strolics".
Enos Costantini presenterà l’antologia in ristampa anastatica di una scelta di pezzi che nel corso di cent’anni hanno impreziosito lo "strolic furlàn", la tradizionale pubblicazione annuale della Società Filologica.
La presentazione del volume curato da Dani Pagnucco vedrà anche dei momenti musicali a cura della corale "Fogolar" di Corno di Rosazzo.
Giovedì 10 maggio a Gorizia alle ore 12 nella Sala Bianca del Municipio cittadino verrà ricordato Graziadio Isaia Ascoli, goriziano illustre, con un grande atto di generosità dell’amministrazione comunale che consegna ufficialmente in comodato d’uso la casa natale del celebre glottologo alla Società Filologica Friulana, che porta il suo nome.
La dimora è la prima costruzione nella via Ascoli, appunto, nel cuore della vecchia Gorizia, a due passi dalla sinagoga in quello che fu il ghetto ebraico, e proprio quella vecchia Gorizia, crocevia di lingue e culture è stata la maggior fonte di ispirazione dell’Ascoli, padre fondatore della glottologia in Italia.
La consegna di questo edificio in comodato d’uso alla Filologica è un ulteriore segno della volontà di promuovere la cultura, l’identità e la storia del nostro territorio.
Le altre numerose iniziative legate alla settimana della cultura friulana verranno elencate nell’ambito della conferenza stampa di presentazione che si terrà a Udine il prossimo 7 maggio con inizio alle ore 12, presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia in via Sabbadini 31.  

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
La setemane de culture furlane fa tappa nell’Isontino
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.