Cultura
stampa

"Fucili e parole: Giuseppe Ungaretti tra poeti e scrittori nell'ambito della prima guerra mondiale"

Doppio appuntamento venerdì 16 alla Biblioteca statale di Gorizia

"Fucili e parole: Giuseppe Ungaretti tra poeti e scrittori nell'ambito della prima guerra mondiale"

Doppio appuntamento venerdì 16 alla Biblioteca statale di Gorizia. Dalle 16 è in programma la visita guidata al palazzo e ai suoi fondi condotta dal direttore Marco Menato e dall’archivista Michela Nigris della cooperativa Arteventi. L'appuntamento, a partecipazione gratuita con prenotazione facoltativa al numero 320.6392571, rientra nel progetto "Curiosando in città" realizzato in collaborazione con il Comune di Gorizia. Gli esperti hanno preparato un percorso originale di visita al palazzo, con approfondimenti sulla storia e sui documenti contenuti dei diversi fondi. Verrà data la possibilità ai partecipanti di visionare un incunabolo, vari documenti e libri del fondo Michelstaedter e del fondo Gesuitico, normalmente non esposti al pubblico.Alle 18, in sala periodici, si terrà la conferenza di Pietro Mastromonaco dal titolo "Fucili e parole: Giuseppe Ungaretti tra poeti e scrittori nell'ambito della prima guerra mondiale".In contemporanea sarà anche aperta al pubblico nella galleria d'arte "Mario Di Iorio" la mostra dal titolo "Paolo Caccia Dominioni. Un artista sul fronte di guerra. I giovani artisti d’Europa cent’anni dopo", opere antiche e moderne a confronto, aperta fino al 10 gennaio 2017.

"Fucili e parole: Giuseppe Ungaretti tra poeti e scrittori nell'ambito della prima guerra mondiale"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.