Chiesa
stampa

#seguimi: i giovani in pellegrinaggio

L’appuntamento, per i ragazzi dai 12 ai 17 anni, è fissato  per il 18 e 19 aprile a Roma. In piazza San Pietro  papa Francesco incontrerà gli adolescenti

Parole chiave: #seguimi (1), pellegrinaggio (90), Pasquetta (4)
#seguimi: i giovani in pellegrinaggio

Pasquetta è un giorno tipico per incontrarsi con gli amici, per riscoprire la gioia di stare assieme in modo allargato. Quest’anno agli adolescenti di tutta Italia viene proposta una pasquetta veramente in grande… Il 18 aprile ci sarà il pellegrinaggio degli adolescenti a Roma, per incontrarsi tra di loro, per incontrare papa Francesco, per fare un’esperienza di Chiesa gioiosa.
Anche la nostra diocesi parteciperà con tutti gli adolescenti che desiderano essere presenti a questa festa. Destinatari sono ragazzi dai 12 ai 17 anni, accompagnati dai loro educatori. È possibile partecipare come gruppi, ma anche come singoli.
I dettagli non sono stati ancora fissati, ma a grandi linee la proposta sarà questa:
- partenza lunedì 18 aprile presto (6.00 circa) da vari posti nella diocesi in base l’iscrizione dei gruppi;
- viaggio in pullman fino a Roma dove subito si raggiunge piazza S. Pietro per l’incontro con papa Francesco e gli altri adolescenti;
- si passerà la notte in una parrocchia romana dormendo in modo semplice con stuoino e sacco a pelo;
- martedì 19 mattina si farà un giretto per Roma e si ripartirà a fine mattinata in modo da essere di ritorno in serata.
Il costo si aggirerà attorno ai 100-110€.
I responsabili dei gruppi interessati compilino il modulo che si trova sul sito www.gopagio.org. Se invece si desidera partecipare singolarmente si compili comunque il modulo inserendo i propri dati.
Il pellegrinaggio degli adolescenti non sarà un semplice raduno, ma un’esperienza di comunione fraterna, come spiega iconicamente il logo: l’ICHTUS, un pesce formato da tanti cerchi azzurri disposti intorno alla croce-occhio. Con la sua forma vitale, nuota nel mare della storia degli uomini, solcando le onde con fiducia. Il colore arancione della croce rimanda al sole del giorno di Pasqua, mentre i cerchi azzurri evocano tante piccole gocce d’acqua, memoria del Battesimo, fonte di unità. Il titolo #seguimi, con il segno grafico # che simboleggia la ricerca, richiama la sequela, cioè una ricerca del senso della propria esistenza che si rinnova nella comunione dei fratelli e delle sorelle con il Padre, nell’Amore del Figlio.
Per una visione più ampia del progetto vedi: https://giovani.chiesacattolica.it/seguimi/ Saranno presenti anche le schede di preparazione per i gruppi.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
#seguimi: i giovani in pellegrinaggio
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.