Chiesa
stampa

"Vespri d’Arte: alle radici della nostra fede"

Tre incontri quaresimali promossi da Settore adulti AC e Ufficio scuola diocesano

Parole chiave: Vespri d'Arte (1), Ufficio Scuola (1), Azione Cattolica (73)
"Vespri d’Arte: alle radici della nostra fede"

Con la solennità delle Sacre Ceneri di Mercoledì 17 febbraio, è iniziato il cammino quaresimale di tutta la Chiesa, tempo forte di preghiera e di conversione.
Il Vangelo della prima domenica di Quaresima, ci ricorda che "lo Spirito sospinse Gesù nel deserto", per quaranta giorni, per ritirarsi in preghiera prima della propria missione, ma anche tentato dal grande ingannatore.
Ma cos’è per noi il deserto oggi? Papa Francesco nella catechesi del 26 febbraio dello scorso anno, ci ha ricordato che prima di tutto il deserto è la presenza del silenzio, assenza totale di qualsiasi rumore, distacco dal frastuono che ci circonda, assenza di parole per fare spazio alla Parola di Dio. Nel deserto, ci ricorda ancora il Papa, si ritrova l’intimità con Dio, come Gesù che amava ritirarsi sempre in luoghi deserti a pregare, insegnandoci a cercare il Padre, che ci parla nel silenzio.
"La Quaresima è il tempo propizio per fare spazio alla Parola di Dio", dice Francesco. "È il tempo di spegnere la televisione e aprire la Bibbia. È il tempo di staccarci dal cellulare per connetterci al Vangelo".
Con questo spirito, assieme all’Ufficio scuola diocesano e all’Arcidiocesi di Gorizia, il settore Adulti diocesano AC  ha  pensato di proporre all’intera comunità diocesana tre incontri di preghiera. Tre momenti forti di spiritualità e di riflessione.
Abbiamo voluto - sottolineano i responsabili diocesani adulti AC Claudia Valentini e Luca Tardivo chiamare questo ciclo di incontri "Vespri d’arte - alle radici della nostra fede": il canto dei Vespri sarà accompagnato dalla scoperta (… o riscoperta) di alcuni tesori storico-artistici conservati in alcune chiese della nostra diocesi, punto di riferimento della fede delle nostre terre.
Barbara Tomat dell’Ufficio scuola diocesano e Barbara Spanedda del Settore Adulti dell’Azione Cattolica diocesana di Gorizia ci accompagneranno, in questo percorso, alla visita e visione di questi tesori, alla conoscenza dei contenuti storico artistici delle chiese che visiteremo, alla catechesi che si cela nell’opera.
La Basilica di Aquileia ha aperto questa serie di incontri lunedì 22 febbraio: seguirà la Cattedrale di Gorizia, martedì 10 marzo, ed infine il Duomo di Cormons, lunedì 22 marzo. Tutti gli incontri inizieranno alle ore 18.30.
I Vespri d’arte si potranno seguire in presenza, rispettando le attuali regole anti covid in vigore, o attraverso i canali social dell’Azione Cattolica goriziana e della nostra Arcidiocesi.
Per informazioni si può scrivere a: adultiazionecattolicagorizia.it

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
"Vespri d’Arte: alle radici della nostra fede"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.