Chiesa
stampa

Verso "Cantorie in festa"

Ultime prove decanali in vista della celebrazione del 5 novembre nella parrocchiale di Capriva

Parole chiave: prova (1), cantorie in festa (11)
Verso "Cantorie in festa"

Si intensificano in questi giorni gli appuntamenti in vista della settima edizione di "Cantorie in festa", annuale occasione di incontro delle corali parrocchiali.
Le ultime prove decanali si svolgeranno giovedì 24 ottobre alle ore 20.30 presso la Cappella Metropolitana del Duomo di Gorizia al Pastor Angelicus in via Rabatta, 18 con la guida del m° Fulvio Madotto e mercoledì 30 ottobre - con inizio alle ore 20.45 -presso il coro parrocchiale "San Tommaso" di Perteole, nella chiesa parrocchiale, guidati dal m° Pier Filippo Rendina.
Conclusa questa prima fase di preparazione, tutti i cantori confluiranno alla prova generale che si svolgerà martedì 5 novembre alle ore 20.30 presso la chiesa parrocchiale del Ss. Nome di Maria a Capriva.
Gli appuntamenti sono aperti a tutti, anche a coloro che volessero aggiungersi: saranno a disposizione ulteriori copie del nuovo fascicolo con le partiture predisposto dal maestro Dorino Fabris.
Il repertorio scelto comprende alcuni brani già imparati nelle scorse edizioni ed alcuni nuovi inserimenti, con la costante presenza di un canto in lingua slovena e in lingua friulana.
L’Ordinario sarà costituito dalla "Messa di San Bonifacio" di Markus Wittal, nota come "Messa sinodale" nell’armonizzazione di don F. Fragiacomo, all’ingresso "Porta Regale" di Tonino Ladisa e Antonio Parisi, l’"Alleluia di J. Trost, alla presentazione dei doni "O¤e ve¤ni, na oltar" di F. Kimovec, "Tu ci hai redenti" di Stanko Jericijo, alla comunione "Mistero della Cena" di G. Stefani e B. Cerino, "Lauda Sion" di Federico Caudana, e "Ave verum corpus" di Wolfgang Amadeus. Mozart, canto finale "Da font de me anime" nell’armonizzazione di Orlando Dipiazza.
Cantorie in festa culminerà domenica 10 novembre a Capriva con il seguente programma: alle ore 14.30 accoglienza sul sagrato, a seguire l’ingresso in chiesa e la prova dei canti, alle 15.45 è previsto il canto delle Acclamazioni aquileiesi e alle 16.00 la Celebrazione Eucaristica accompagnata da tutte le scholae cantorum parrocchiali.
L’intenso pomeriggio si concluderà con un momento di fraternità.
Ci si augura che anche quest’anno tante realtà corali aderiscano con gioia a quest’appuntamento che consente di unire le voci nell’armonia e nella comunione alla chiesa diocesana.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Verso "Cantorie in festa"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.