Chiesa
stampa

Una solidarietà viva che non conosce confini e ostacoli

Tante le opere realizzate in tutto il mondo grazie al prezioso aiuto di tanti benefattori che sostengono il lavoro dei nostri missionari

Parole chiave: missione (86)
Una solidarietà viva che non conosce  confini e ostacoli

Nei giorni scorsi il Centro Missionario Diocesano di Gorizia ha provveduto ad alcuni interventi di cui vogliamo dare brevemente conto:

Costa d’Avorio
Nell’Arcidiocesi di Bouaké a don Michele Stevanato per il completamento della casa canonica situata nella missione di Kogondekro è stato versato nelle scorse settimane un acconto sulle offerte quaresimali pari a 2.000,00 euro.

Romania
Al rettore del Seminario diocesano di Iasi, mons. Benone Farca?, sono state inviate le offerte raccolte in diocesi per i seminaristi in formazione per un totale di 2.350,00 euro.

Repubblica Moldova
Al Centro Sociale "Casa della Provvidenza" delle Suore della Provvidenza a Chisinau, Suor Rosetta Benedetti ha ricevuto le offerte raccolte per gli assistiti del centro pari a 1.000,00 euro.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che si adoperano e si danno da fare anche il questo momento così difficile, a favore dei nostri fratelli in varie parti del mondo.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Una solidarietà viva che non conosce confini e ostacoli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.