Chiesa
stampa

Una presenza che è frutto dello Spirito Santo

Il saluto a don Marc Arthur Perreti e don Jean Marie Vianney Hodali

Una presenza che è frutto dello Spirito Santo

Durante la Santa Messa prefestiva di sabato 11 settembre, presieduta dall’Arcivescovo Carlo nel Duomo di Monfalcone, la comunità dell’intera Unità Pastorale Monfalconese ha voluto salutare i sacerdoti africani che sono stati presenti per motivi di studio e per un aiuto pastorale nelle parrocchie della città.
Nella sua omelia il Vescovo ha sottolineato come questa presenza sia un frutto dello Spirito Santo, per rafforzare rapporti di stima e cooperazione fra Chiese sorelle.
Don Marc Arthur Perreti, dopo la Licenza in Teologia Spirituale diventerà il nuovo parroco della Parrocchia di Kamì, nei pressi di Morofé. Don Jean Marie Vianney Hodali, che terminerà gli studi nel prossimo mese di ottobre con la discussione della tesi di Laurea in Economia Aziendale, al suo ritorno nella Dicoesi di Nyundo in Ruanda sarà impegnato in ambito amministrativo.
Come segno di riconoscenza e gratitudine verso i sacerdoti in partenza, il Centro Missionario ha voluto regalare una stola per la concelebrazione, che sarà un ricordo di questa esperienza in Italia.
Alla fine del rito, don Marc Arthur a nome di entrambi ha ringraziato tutti con parole di affetto che hanno suscitato in tutti grande commozione.

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Una presenza che è frutto dello Spirito Santo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.