Chiesa
stampa

Una fede che vive anche "on - line"

Cresce la presenza del Santuario di Barbana su Internet e Facebook

Parole chiave: social media (1), Santuario di Barbana (36)
Una fede che vive anche "on - line"

Con l’arrivo all’Isola di Barbana dei monaci della Congregazione Benedettina del Brasile e la fondazione, da parte loro, del "Monastero di Santa Maria di Barbana", non si rinnova solo la presenza "reale" sull’isola, ma anche quella "virtuale".
I monaci hanno infatti da subito rafforzato la partecipazione alla grande rete che oggi unisce tutti: Internet.
Il primo passo compiuto dai padri è stato quello di offrire un nuovo sito del Santuario. Visitabile all’indirizzo www.santuariodibarbana.it, lo spazio virtuale del monastero accoglie i visitatori con un caldo "Benvenuti al Santuario di Barbana. Uno tra i più antichi santuari mariani del mondo". Lascia poi spazio alle presentazioni: essendo arrivati da poco, i monaci hanno voluto fornire qualche informazione sulla loro presenza e sul carisma alla base della loro fede, riassunto dal celebre motto ora et labora". Una bella pagina racconta anche, in maniera semplice ma dettagliata, proprio la vocazione benedettina, riassunta in quattro punti.
Addentrandosi tra le pagine del sito, si può trovare una vasta offerta di informazioni, che passano da quelle geografiche sull’isola e la sua collocazione, per arrivare ad un approfondimento storico sulle origini del Santuario e della devozione a lui legata.
Non mancano poi informazioni per i pellegrini. Si possono facilmente individuare spiegazioni su come poter raggiungere Grado e l’isola di Barbana in treno e autobus, in automobile e, per lo spostamento da Grado, sono disponibili numeri di riferimento e sito internet della Società Motoscafisti Gradesi, responsabile del servizio di collegamento.
Si trovano inoltre informazioni sulla Domus Marie, su tutte le celebrazioni e gli orari, suddivisi in un calendario stagionale.
Non mancano infine i numeri telefonici di riferimento ed e-mail per poter contattare i monaci.
Le novità introdotte dai benedettini in campo multimediale non finiscono qui. Già "navigando" all’interno del sito si noterà una bella selezione fotografica. Questa è ancora più approfondita sulla nuovissima pagina Facebook "Monastero di Santa Maria di Barbana - Isola di Barbana", raggiungibile attraverso il link www.facebook.com/monasterobarbana.
Quotidianamente i monaci, oltre ad aggiornare fedeli ed amici sugli appuntamenti al Santuario, pubblicano foto panoramiche e di particolari non solo del Monastero, ma di tutta l’isola e dell’intera laguna.
Un uso saggio dei mezzi informatici, quello scelto dai monaci della Congregação benedectina do Brasil, che sicuramente farà sentire i fedeli sempre vicini al Santuario, anche se fisicamente lontani.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Una fede che vive anche "on - line"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.