Chiesa
stampa

Un ritiro per i giovani... "per fare il tagliando"

Appuntamento a Mirenski Grad dal 5 al 7 aprile prossimi

Parole chiave: pastorale giovanile (61), ritiro (11)
Un ritiro per i giovani... "per fare il tagliando"

Ormai da 10 anni ai giovani della diocesi viene proposta un’esperienza di ritiro nel periodo quaresimale o pasquale: un tempo per "fare il tagliando" al proprio percorso di fede e alla propria crescita. Quest’anno in cui tutta la diocesi è impegnata a scoprirsi mandata dal Signore e ad ascoltare la Parola di Dio verrà proposto di rivivere la storia di Giona. Giona è quel profeta che viene mandato dal Signore e fa fatica ad accogliere la Parola di Dio nella propria vita. La proposta è un invito a nutrire e approfondire la propria fede, la vita di preghiera, la comunione con gli altri giovani della diocesi, per riflettere sulla propria missione attraverso un momento di pausa per rigenerarsi, per non scappare davanti alle sfide dell’esistenza attraverso l’ascolto della Parola di Dio, un tempo prolungato di silenzio, eucarestia, la condivisione, il confronto, la festa…
L’incontro si svolgerà presso la casa di esercizi spirituali a Mirenski Grad - Merna da venerdì 5 aprile alle 18 a domenica 7 aprile a pranzo. Le iscrizioni dovranno essere effettuate entro il 3 aprile.
L’iniziativa è rivolta a tutti i giovani dai 18 anni in su, per i giovani di AC, per gli animatori più grandi, per gli universitari, per gli adulti che si sentono in cammino ed è organizzata dal coordinamento diocesano di Pastorale Giovanile e dall’Azione Cattolica Giovani. Il costo è di 65 euro comprensivo di pasti e pernottamento (lenzuola comprese).
Ci si può iscrivere attraverso il modulo online su www.gopagio.org
I partecipanti sono invitati a portare con sè la Bibbia, quaderno e penna, il desiderio di incontrare Gesù.

Incontro educatori di Pastorale Giovanile
La Pastorale Giovanile diocesana quest’anno si è posta come priorità avere degli incontri di formazione e di confronto con coloro che si occupano dei giovani nelle varie realtà.
Dopo l’incontro di inizio anno e la "cena di gala" svoltasi lo scorso mese di novembre viene proposta una mattinata di lavoro per insegnanti di religione, sacerdoti, educatori di Azione Cattolica Giovani, capi scout (soprattutto capi clan e capi gruppo), coordinatori degli animatori, coloro che nei movimenti si occupano di giovani…
L’invito, come da calendario, è per sabato 6 aprile in mattinata.
Ci si troverà alle 9.30 presso il centro di spiritualità di Mirenski Grad in Slovenia, dove si svolge anche in quei giorni il ritiro per i giovani.
Ci sarà il modo di ascoltare l’esperienza della diocesi di Vicenza che sta sperimentando dei modi nuovi di fare pastorale giovanile, in particolare proponendo dei percorsi di autonomia abitativa ed un progetto per formare e sostenere degli educatori di professione negli oratori.
L’ascolto del vissuto di un’altra diocesi vuole essere lo stimolo a leggere con attenzione i bisogni del nostro territorio e ad individuare possibili piste di risposta.
Si concluderà con un momento di preghiera e la condivisione del pasto (per il quale verrà richiesto un contributo).
Per motivi organizzativi si chiede di segnalare la propria presenza entro il giorno prima direttamente all’indirizzo email nicola.ban@arcidiocesi.gorizia.it

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Un ritiro per i giovani... "per fare il tagliando"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.