Chiesa
stampa

Ultima tappa dell’itinerario quaresimale

Celebrazione penitenziale comunitaria a livello decanale il 1° aprile

Parole chiave: Quaresima (82)
Ultima tappa dell’itinerario quaresimale

Nella quaresima di quest’anno, aiutati dalle letture dell’anno C, attraverso la proposta dell’itinerario diocesano-decanale, si è cercato di recuperare due elementi importanti del processo di riconciliazione. In primo luogo si è voluto evidenziare che la conversione richiede un itinerario, non è un evento puntuale, ma è piuttosto un cammino, una dinamica che si svolge nel tempo. In secondo luogo il perdono non è mai un evento strettamente individuale, ma ha sempre una dimensione ecclesiale e comunitaria.
Le tappe del percorso volevano guidare a prendere coscienza che il perdono è un dono e richiede un nostro impegno diffuso nel tempo; che in questo cammino è importante rileggere la vita alla luce della Parola di Dio ed è un dono prezioso avere un compagno di strada con cui condividere il cammino; che il perdono è necessario a livello individuale, ma anche a livello comunitario.
L’ultimo momento proposto sarà una celebrazione penitenziale comunitaria con la possibilità di vivere poi la confessione individuale. Venerdì 1 aprile le celebrazioni si svolgeranno a livello decanale alle ore 20.00 presso il Duomo di Cervignano, a Gradisca nella chiesa di S. Valeriano, nella chiesa dei cappuccini a Gorizia e presso la parrocchia di S. Andrea.

© Voce Isontina 2022 - Riproduzione riservata
Ultima tappa dell’itinerario quaresimale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.