Chiesa
stampa

Riprende la formazione per i Consigli pastorali

Il "secondo giro" degli incontri per una lettura sapienziale del nostro tempo

Parole chiave: Consiglio pastorale (25), formazione (57)
Riprende la formazione per i Consigli pastorali

A novembre è stato proposto il "primo giro" di incontri formazione per i consigli pastorali, divisi in tre zone della diocesi. Nei giorni 26-27-28 gennaio, si terrà il "secondo giro", in modo da permettere gradualmente a tutti, di approfondire i diversi aspetti della vita pastorale.
Ricordiamo che nella lettera pastorale "La nube luminosa" il vescovo Carlo ci invita a fare una lettura sapienziale del nostro tempo, una lettura che non è mai finita e va sempre aggiornata. Questa lettura sapienziale dovrebbe aiutare ad individuare modalità pratiche per vivere l’essenziale del vangelo nei tre registri più importanti con i quali raccontare la Pasqua di Gesù : attraverso la carità, la Parola, i sacramenti e la liturgia.
La pandemia ha rallentato molto la vita sociale e di conseguenza anche la vita ecclesiale. Rispetto ai tempi prospettati dal vescovo all’inizio dell’anno, ci rendiamo conto che servono tempi molto più lunghi. I consigli pastorali erano stati sollecitati a fare una lettura sapienziale del nostro tempo, ma ben pochi sono riusciti a produrre qualcosa di scritto. Anche per riprendere il discorso è utile seguire gli incontri di formazione suddivisi per aree.
Ricordiamo che nel momento della progettazione dell’anno pastorale si era pensato di dividere la diocesi in tre zone, e proporre a rotazione tre incontri di formazione, in modo che ciascuno faccia poca strada per partecipare, ci siano dei gruppi più piccoli e gestibili e ci sia un’effettiva possibilità di dialogo. La situazione pandemica, tanto più in questo momento, chiede di limitare ancora di più la partecipazione in presenza, ma continuiamo a mantenere la divisione in tre zone, pur proponendo la formazione online, in modo da fare in modo che effettivamente si possa interagire.
Questa pertanto la proposta per i membri dei consigli pastorali e per tutti gli operatori pastorali:
Martedì 26 gennaio alle 20.30 per i decanati di Cervignano - Aquileia - Visco interverrà Andrea Barachino, direttore della Caritas della diocesi di Concordia-Pordenone, e aiuterà a riflettere su cosa significa per le nostre comunità vivere la carità e la ministerialità.
Mercoledì 27 gennaio alle 20.30 per i decanati di Monfalcone - Duino - Ronchi, dialogando sulla catechesi e l’ascolto della Parola, parlerà don Lorenzo Magarelli, sacerdote della diocesi di Trieste, docente presso lo Studio Teologico Interdiocesano del Seminario, incaricato per la pastorale universitaria e responsabile del servizio diocesano Scienza e Fede.
Giovedì 28 gennaio alle 20.30 per i decanati di Gorizia - S. Andrea - Cormons - Gradisca, interverrà don Loris Della Pietra, rettore del Seminario Interdiocesano, e docente di liturgia, proprio sul tema della liturgia e della valorizzazione della III edizione italiana del messale romano.
Nell’incontro successivo, ad aprile, sperando di potersi incontrare in presenza, ogni zona potrà ascoltare il relatore ancora non ascoltato tra novembre e gennaio.
L’incontro avverrà online, sia sulla piattaforma Zoom (che permette un’interazione diretta con il relatore), sia sui canali social dell’Arcidiocesi con una diretta su Facebook sulla pagina "Arcidiocesi di Gorizia" e sul canale YouTube "chiesadigorizia".
Il link per l’accesso alla videoconferenza su Zoom viene spedito ai sacerdoti e ai membri del consiglio pastorale diocesano, a cui si può chiedere la condivisione, oppure si può scrivere entro il giorno prima a pastorale@arcidiocesi.gorizia.it.

Riprende la formazione per i Consigli pastorali
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.