Chiesa
stampa

Porgete l’orecchio alla vita dei giovani

Incontro delle Zelatrici in duomo a Cervignano

Parole chiave: Zelatrice (9)
Porgete l’orecchio alla vita dei giovani

È sempre una grande gioia poter condividere la preghiera con tante persone, ed è quello che abbiamo potuto vivere in occasione dell’Adorazione eucaristica per le vocazioni, curata dalle zelatrici, all’inizio di questo mese in duomo a Cervignano.
Ad accoglierci, oltre al parroco don Sinuhe Marotta e a don Paolo Soranzo, c’era l’artista Paolo Orlando, la cui opera pittorica della natività, facente parte della "Bibbia a cielo aperto" di Cercivento (Ud), è stata scelta quest’anno per il biglietto di auguri natalizi che il vescovo Carlo ha scritto alle zelatrici e agli amici del nostro seminario.
Ecco il testo del biglietto di monsignor Redaelli, che desideriamo condividere con chi ci legge in queste pagine di Voce Isontina: "Carissime Zelatrici e Amici del Seminario, vi sono particolarmente grato per la vostra testimonianza di donne e uomini, che tra le loro priorità pongono la preghiera per le vocazioni, e non solo presbiterali e religiose.
Vi invito "a porgere l’orecchio alla vita dei giovani, ai loro interrogativi, alle stanchezze che li appesantiscono e alle speranze che li abitano". È proprio nelle diverse situazioni quotidiane che la Parola di Dio ci chiama per nome, che parla al nostro cuore. Spetta a noi distinguerla e seguirla nel vasto mare delle possibilità.
Papa Francesco ci ha detto che ogni vocazione è nello stesso tempo una promessa e un rischio, ma è anche il progetto d’amore del Signore sulla nostra vita.
Allora vale la pena di rischiare sulla strada che Egli da sempre ha pensato per noi (cfr. 56ª G.M.P.V.).
E sono proprio queste le parole con le quali possiamo spronare, ogni giovane che incontriamo, a quel discernimento che può appagare la sua sete di felicità, per essere nel mondo collaboratore del Signore.
Vi esorto ad "adottare" un giovane e una giovane della vostra parrocchia per i quali pregare. È una grande gioia per tutta la Chiesa diocesana vedervi numerose alla Preghiera di Adorazione e sapervi ferventi nella carità.
Il Signore ve ne renda merito.
Il vostro Vescovo vi benedice, augurando a voi ed alle vostre famiglie di trascorrere un lieto e Santo Natale".
Tante sono le zelatrici che tutto l’anno pregano per i sacerdoti, i religiosi e le religiose, e per tutte le vocazioni, che attendono con gioia di ricevere questo piccolo, ma prezioso, biglietto che a loro volta diffondono, invitando chi lo riceve a pregare per le vocazioni.
Grazie, quindi, al vescovo Carlo, al quale giungano da parte di tutte le zelatrici e amici del seminario tanti cari Auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo, oltre al ricordo nella preghiera.
Grazie alla comunità di Cervignano, al parroco e agli altri sacerdoti dell’unità, a Paolo Orlando e a tutti i fedeli, anche per la preparazione dell’agape fraterna dopo la preghiera.
Esortandoi a partecipare i fedeli da tutta la diocesi, sempre più numerosi alle Adorazioni per le vocazioni, ricordiamo che la prossima è in programma lunedì 27 gennaio alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di San Rocco a Villesse.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Porgete l’orecchio alla vita dei giovani
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.