Chiesa
stampa

Più di 200 giovani ad "Animafest 2015"

Annuale appuntamento nei locali del San Luigi a Gorizia. Nell’incontro è stata "lanciata" la Giornata mondiale della Gioventù che si terrà a Cracovia nel 2016

Più di 200 giovani ad "Animafest 2015"

Erano più di un centinaio i giovani animatori che hanno partecipato domenica 20 settembre ad Animafest, l’incontro diocesano per dire "grazie" agli animatori per il servizio svolto nelle comunità dell’arcidiocesi durante l’estate, ma spesso anche in modo continuato durante l’anno.
Questi animatori provenivano da Gorizia, Lucinico, Cormons, Monfalcone, S. Canzian, Moraro, Gradisca, Cervignano, Visco, Villesse…
Ai giovani, abituati a far giocare i bambini, è stata proposta una caccia al tesoro che li hanno fatto sperimentare in alcune prove.
Il contenuto di queste prove avevano a che fare con l’appartenenza ecclesiale, i 200 anni della nascita di don Bosco, il proprio ruolo di animatori e la conoscenza della Polonia, sede della prossima Giornata Mondiale della Gioventù. Per l’ultima prova sono intervenute anche due donne polacche che hanno sottoposto ai giovani una prova di pronuncia in polacco.
Animafest è stata anche l’occasione infatti per cominciare a parlare con i giovani dell’appuntamento mondiale a Cracovia del luglio 2016: a loro è stato chiesto di essere "missionari" presso i propri coetanei e avvisare dell’esistenza di questo evento ecclesiale.
Mentre i più giovani giocavano, agli accompagnatori e responsabili dei gruppi di adolescenti è stato illustrato un suggerimento di itinerario che permette di valorizzare la preparazione alla GMG. Sono state date anche le indicazioni disponibili al momento per la partecipazione al Giubileo dei ragazzi (per i ragazzi di 13-16 anni) e al Giubileo dei Giovani, ovvero alla GMG. Sia l’itinerario che il volantino per la GMG si possono scaricare da www.gopagio.org.
A conclusione della serata è intervenuto il vescovo Carlo che ha ribadito il "grazie" rivolto ai giovani animatori da parte della comunità cristiana tutta: senza gli animatori non ci sarebbero campi scuola e centri estivi. In segno di gratitudine è stato donato un segnalibro magnetico perché il "grazie" accompagni le letture dei giovani.
La festa è continuata nella condivisione della cena.

Più di 200 giovani ad "Animafest 2015"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.