Chiesa
stampa

Il cardinal Parolin ad Aquileia per la festa dei Patroni

Il Segretario di Stato di papa Francesco in diocesi il 12 luglio

Parole chiave: cardinale (2), Pietro Parolin (2), Santi Ermagora e Fortunato (6), patroni (13)

Sarà il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, a presiedere giovedì 12 luglio ad Aquileia le celebrazioni in onore dei santi Ermagora e Fortunato, patroni dell’arcidiocesi di Gorizia e della regione Friuli Venezia Giulia.
Il cardinale Parolin alle ore 18.30 in sala Romana terrà una conferenza il cui tema saranno i 100 anni dal termine del primo conflitto mondiale e successivamente, alle ore 20, in basilica presiederà la solenne liturgia eucaristica insieme all’arcivescovo Carlo concelebrata dai vescovi del Triveneto, della Slovenia e dell’Austria.
Nominato Segretario di Stato da papa Francesco il 31 agosto 2013, il cardinale Pietro Parolin è nato a Schiavon (Vicenza) il 17 gennaio 1955.
Viene educato in una famiglia semplice e profondamente cattolica — il padre ha un negozio di ferramenta e vende macchine agricole, la madre è maestra elementare — e frequenta fin da piccolo la parrocchia del paese. Qui, nel parroco don Augusto Fornara trova un punto di riferimento spirituale che orienta la sua fede e, in particolare, la vocazione sacerdotale maturata in quegli anni. L’esperienza della tragica perdita del padre, morto in un incidente stradale nel 1965, segna la sua infanzia e quella della sorella e del fratello, che ha appena otto mesi. A 14 anni entra nel seminario di Vicenza. Conseguita la maturità classica, continua gli studi di filosofia e teologia.
È ordinato sacerdote il 27 aprile 1980 dal vescovo Arnoldo Onisto e incardinato a Vicenza; dopo la laurea in diritto canonico è entrato nel servizio diplomatico della Santa Sede prestando la propria opera presso le Rappresentanze Pontificie in Nigeria e in Messico e presso la Sezione per i Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato.
È stato nominato Sotto-Segretario della Sezione Rapporti con gli Stati della Segreteria di Stato il 30 novembre 2002; il 17 agosto 2009 è stato nominato Nunzio Apostolico in Venezuela ed elevato in pari tempo alla sede titolare di Acquapendente, con dignità di Arcivescovo. Ha ricevuto l’ordinazione episcopale dalle mani di Papa Benedetto XVI il 12 settembre dello stesso anno.
Da Papa Francesco è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 22 febbraio 2014,  del Titolo dei Santi Simone e Giuda Taddeo a Torre Angela e lo scorso 26 giugno 2018i il Papa lo ha cooptato nell’Ordine dei Vescovi, equiparandolo in tutto ai Cardinali insigniti del titolo di una Chiesa suburbicaria.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Il cardinal Parolin ad Aquileia per la festa dei Patroni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.