Chiesa
stampa

Fare nuove tutte le cose: radicati nel futuro, custodi dell'essenziale

L’Assemblea elettiva dell'Azione Cattolica diocesana

Parole chiave: Azione cattolica diocesana (7)
Fare nuove tutte le cose: radicati nel futuro, custodi dell'essenziale

Lo scorso 12 febbraio, presso la comunità sacerdotale a Gorizia, si è tenuta l’assemblea elettiva triennale dell’Azione Cattolica diocesana. Ospite Anna Teresa Borrelli, Responsabile nazionale dell’Azione Cattolica dei Ragazzi, è stata presieduta da Michele Bressan.
Dopo la S. Messa celebrata dall’assistente unitario don Renzo Boscarol, i lavori sono proseguiti con le relazioni dei diversi settori.
E’ stata Teresa a portaci il saluto della presidenza nazionale per questa importante esperienza di democrazia associativa. Ci ha ricordato che questo è un tempo significativo di responsabilità, legato a ciò che l’associazione ha vissuto e vive sul territorio. E’ un momento per rileggere l’appartenenza all’associazione sollecitati dal progetto formativo e dell’Evangeli Gaudium: la nostra storia assume senso per la nostra vocazione educativa e missionaria, per la capacità di  stare dove le persone stanno. Significa anche scoprire la bellezza della chiamata, per stare con il Signore, anche quando non ci si sente pronti.
L’associazione è una esperienza di Chiesa che si fa insieme: ci si sostiene e insieme si accompagna, si parla cuore a cuore. In associazione c’è "chi conosce il colore dei miei occhi", è questo che cambia la nostra vita. Si impara a seguire Gesù nelle scelte di ogni giorno, essendo pienamente laici, ci si abilita a vivere il Vangelo nel quotidiano. L’Azione Cattolica è una parte della propria vita.
La scelta di servizio, ci spiega Teresa, si lega a qualcosa di  più grande, con la fiducia ed il senso di parzialità che ci porta a dire che altri continueranno il cammino iniziato.
Al termine del dibattito è stato aperto il seggio per l’elezione del Consiglio diocesano che risulta così composto: per il settore Adulti Alba Smaniotto, Alberto Mario Landri, Emanuela Vanzan, Luca Garbin, Luciana Russian, Maria Luisa Giusti, Mauro Bonutti; settore Giovani Francesco Brotto, Giulia Dessenibus, Laura Barbangelo, Jacopo Bassi; Educatori ACR Eleonora Longo, Elisabetta Zambon, Tarisha Battistin; Presidenti parrocchiali Chiara Ancona, Francesca Spanedda, Irene Simion, Lorenzo Florida, Loreta De Fornasari, Paolo Cappelli, Pietro Biasiol. Il nuovo Consiglio diocesano alla prima seduta provvederà ad eleggere la presidenza diocesana e formulare la proposta di nomi per la carica di presidente diocesano, da sottoporre all’Arcivescovo per la nomina come previsto da statuto.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Fare nuove tutte le cose: radicati nel futuro, custodi dell'essenziale
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.