Chiesa
stampa

Condividere: vedrai che bello!

Oltre 200 i partecipanti a "RagazziCaritas"

Parole chiave: RagazziCaritas (2), convegno (41)
Condividere: vedrai che bello!

L'edizione 2019 del Convegno RagazziCaritas, svoltasi sabato 12 gennaio nel Ricreatorio O. Foschian della Parrocchia di San Giuseppe in Monfalcone, ha visto la partecipazione di più di 200 ragazzi dell’età tra i 6 gli 10 anni accompagnati da circa una trentina tra catechisti, educatori e animatori.
Il Convegno RagazziCaritas è un appuntamento ormai tradizionale per la nostra Diocesi che conclude il percorso proposto per il tempo di Avvento dalla Caritas diocesana per i ragazzi dei percorsi di iniziazione cristiana e delle associazioni parrocchiali.
Il tema dell’edizione 2019 del Convegno è stato "Condividere vedrai che bello!".
L’Arcivescovo Carlo, che è intervenuto al Convegno, nella sua riflessione ha preso spunto dall’episodio evangelico della moltiplicazione dei pani e dei pesci.
Confrontando il racconto che i quattro evangelisti fanno del miracolo ha evidenziato che solo Giovanni riferisce che è stato un ragazzo a donare i cinque pani d’orzo e i due pesci che hanno sfamato 5.000 persone. Tra la folla che ascoltava Gesù forse c’erano sicuramente altri uomini e altre donne che avevano portato con sé qualcosa da mangiare, ma soltanto un ragazzo ha offerto tutto ciò che aveva per rifocillarsi. Il gesto di condivisione e di amore di quel ragazzo ha permesso che tutta la folla possa mangiare e sfamarsi.
Prendendo spunto dal ragazzo che ha offerto i pani e i pesci, il Vescovo ha chiesto ai RagazziCaritas di essere capaci di compiere gesti di condivisione e di gratuità verso gli altri, perché ogni ragazzo, anche se molto giovane, ha sicuramente un talento da poter donare agli altri.
L’Arcivescovo Carlo ha ricordato ai ragazzi che non servono grandi doti per sperimentare quanto è bello condividere, ma bastano piccoli talenti: ad esempio chi è bravo a rivolvere i problemi di matematica può aiutare il compagno di classe che non è portato per l’aritmetica o chi è sa suonare uno strumento può animare le feste di compleanno dei propri amici.
Il Convegno RagazziCaritas è stato possibile grazie alla disponibilità della Parrocchia di San Giuseppe di Monfalcone e al Circolo NOI San Giuseppe, che ha offerto gli spazi dove si è svolto l’incontro, e di Milo e Costanza che hanno animato il Convegno.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Condividere: vedrai che bello!
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.