Chiesa
stampa

Com’era l’Eden dopo il peccato?

Forse il deserto della Chiesa e delle chiese, anche e specialmente in tempo di pandemia, è necessario per riportare i Figli di Dio alla primordiale santità della creazione. E noi ne facciamo parte.

Parole chiave: Unitalsi (30)
Com’era l’Eden dopo il peccato?

La Prima domenica di Quaresima abbiamo ascoltato quel brevissimo trafiletto di Marco che menziona la presenza di Gesù nel deserto. E’ veramente scarno e spoglio, ma dice il fondamentale: Gesù era nel deserto, con lui il tentatore e gli angeli.
Faccio una domanda: secondo te, com’era l’Eden dopo il peccato? Rigoglioso come prima?
Credo di no, se san Paolo non ha sbagliato a scrivere che "la creazione geme ed è in travaglio" (Rm 8,22). Quindi, come concordano alcuni Padri della Chiesa, Cristo è andato nel giardino dell’Eden, dove lo attendeva il noto Falso, ma a causa del peccato non l’ha trovato vivo e verdeggiante, ma deserto, spoglio e devastato. Il tentatore, che ormai nel deserto ha preso dimora e si è fatto in esso la sua residenza permanente, ha cercato di attirare nel laccio anche Gesù, come tanto tempo prima Adamo ed Eva. Il Signore, invece, ha preferito essere accompagnato e servito dagli angeli fedeli, piuttosto che dall’angelo rivoltoso ed ignobile.
Che cosa strana: Adamo ed Eva, nella bellezza e nella pienezza dei doni di Dio, cedono e cadono nel peccato; Gesù, nella terra bruciata e distrutta (per nulla appetibile), s’impegna a non perderla. Perché? Per salvarla, per riportarla al "vecchio" Eden!
Forse il deserto della Chiesa e delle chiese, anche e specialmente in tempo di pandemia, è necessario per riportare i Figli di Dio alla primordiale santità della creazione. E noi ne facciamo parte.
Qui, la migliore maestra e guida è l’Immacolata, la Preservata dal peccato dell’Eden!

© Voce Isontina 2021 - Riproduzione riservata
Com’era l’Eden dopo il peccato?
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.