Chiesa
stampa

Cantorie in festa

Domenica 8 novembre a Maria Madre della Chiesa a Ronchi

Parole chiave: cantorie (16)
Cantorie in festa

Il lungo tempo del lockdown ha imposto una sosta imprevista e prolungata anche per il variegato mondo delle cantorie parrocchiali. Uno stop inatteso, doloroso, soprattutto in momenti solitamente intensi come il periodo quaresimale e pasquale, ma accettato da tutti con grande consapevolezza. È mancato davvero molto il canto corale, a tutti i cantori, ed anche ai fedeli: a volte proprio l’assenza di ciò che è abituale ha fatto emergere tutto ciò.
È con questi presupposti, ben sapendo quanto bisogno ci sia di ripartire e incontrarci, che si è pensato di proporre anche nel 2020 l’annuale incontro delle "Cantorie in festa".
Se la situazione rimarrà stabile, la celebrazione potrà svolgersi nel rispetto delle normative di distanziamento attualmente in vigore nelle chiese, igienizzando le mani all’ingresso, utilizzando un sussidio ad uso personale e con le mascherine, come una normale assemblea liturgica di quest’anno così particolare.
Sarà ad ogni modo un’edizione singolare, in cui non si conterà di ampliare le presenze o di invitare nuove compagini corali, ma semmai di mantenere i rapporti e le relazioni instaurati in questi otto anni.
Quest’anno "Cantorie in festa" si svolgerà domenica 8 novembre 2020 alle 1 con la S. Messa presso la chiesa parrocchiale di Maria Madre della Chiesa a Ronchi dei Legionari.
Il programma dei canti, dopo le ottime esecuzioni degli scorsi anni con la "Messa di San Bonifacio" di Marcus Wittal nell’armonizzazione di don Fragiacomo, prevede l’introduzione della "Messa in onore della Natività della B.V. Maria" del compositore goriziano Vinko Vodopivec. Una composizione breve e semplice, adatta per potersi inserire nel repertorio ordinario di ogni cantoria. Quest’anno saranno proposti il "Kyrie" ed il "Gloria", mantenendo il "Sanctus" e l’"Agnus" della "Messa di San Bonifacio". Sono confermati i canti introdotti lo scorso anno con l’inserimento di un brano in lingua slovena "Mogo?no se dvigni" di J. Cerin ed uno in lingua friulana "O Marie, mari nestre".
Nel mese di ottobre saranno attivati tre punti prove che si dedicheranno unicamente alla preparazione dei brani per "Cantorie in festa" a cui tutti i cantori potranno liberamente partecipare, nel rispetto di tutte le normative.
A Gorizia (Decanati di Gorizia e Sant’Andrea) le prove si terranno in Cattedrale giovedì 1° e giovedì 15 ottobre alle 20.30 e saranno guidate dal maestro della Cappella Metropolitana Fulvio Madotto.
A Cormòns (Decanato Gradisca-Cormòns) le prove si svolgeranno presso la "cjase da plef antighe" a fianco al Duomo giovedì 8 e giovedì 22 ottobre alle 20.45 e saranno guidate dalle maestre della Corale Sant’Adalberto Elisabetta Moretti e Manuela Della Rovere.
A Begliano (Decanati del Monfalconese e Bassa Friulana) le prove si svolgeranno presso la chiesa parrocchiale di Begliano mercoledì 7 e mercoledì 21 ottobre alle 20.30 e saranno guidate dal maestro del coro parrocchiale Dorino Fabris.
Le prove generali si terranno venerdì 6 novembre alle ore 20.30 a Ronchi presso la chiesa di Maria Madre della Chiesa che ospiterà anche la S. Messa di domenica 8 novembre.
L’auspicio è che anche in questo tempo particolare ci si possa incontrare per continuare il cammino intrapreso, unendo ancora una volta le nostre voci nel segno della fraternità e dell’amicizia.

© Voce Isontina 2019 - Riproduzione riservata
Cantorie in festa
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.