Chiesa

Entro il 15 aprile prossimo le parrocchie dovranno inviare all’equipe diocesana il lavoro svolto sulle schede in modo da poter predisporre la sintesi richiesta

L'arcivescovo Carlo ha presieduto lo scorso 16 marzo in cattedrale a Gorizia la solenne liturgia eucaristica nella festa dei Santi Ilario vescovo e Taziano martire, patroni della città presenti i sacerdoti in servizio pastorale in città. Nella sua omelia ha proposto una riflessione sull’appuntamento che nel 2025 vedrà Gorizia affiancare Nova Gorica quale capitale europea della cultura.

Il ruolo delle Chiese cristiane nella ricerca della strada per la pace in Ucraina nell’intervista a mons. Cvikl, già rettore del Pontificio Collegio Russo di Roma

"Stiamo ormai chiudendo il capitolo della fase critica ed emergenziale della "penitenza COVID", ma ecco che si è aperta una nuova pagina a dare forte impronta al nostro cammino quaresimale: il comandamento dell’amore, la mano allungata al prossimo, l’accoglienza del bisognoso, l’ospitalità del profugo, il sostegno del trafitto, l’aiuto a chi grida di dolore per il cuore lacerato dalla guerra"

"Caritas non è altro che espressione di una Chiesa diocesana attenta  ai bisogni e alle necessità  di chi si trova in difficoltà  ed è bisognoso di aiuto; è espressione  di coloro ai quali batte ancora il cuore. Chi sente nel proprio cuore questa disponibilità vive già di per sé  la "caritas""

Il cammino sinodale può diventare proficuo solo se diventa il metodo  per coinvolgere tutte le persone che compongono il corpo della Chiesa

Firenze ha ospitato la seconda edizione del forum "Mediterraneo, frontiera di pace"  promosso dalla Conferenza episcopale italiana  cui hanno partecipato vescovi e sindaci provenienti da 20 diversi Paesi su tutte le sponde del Mediterraneo: fra di essi anche l’arcivescovo mons. Redaelli

Le offerte raccolte saranno trasmesse alla Caritas diocesana e finalizzate agli interventi individuati da Caritas italiana secondo anche le specifiche richieste provenienti dalle Chiese dell’Ucraina

"Ero ancora piccolo quando ho sentito il desiderio di entrare in seminario. La mia mamma mi ha raccontato che un giorno vidi un seminarista e subito dissi che volevo essere come lui"

Rinnovato il Protocollo d’Intesa che vede firmatari la Caritas diocesana, il Comune di Monfalcone, la Fondazione Carigo e la CRI Comitato di Monfalcone

Gli incontri si preghiera si susseguiranno ogni giovedì, sempre alle 17.30 a S. Rocco, fino a quando la crisi Russo - Ucraina non si concluderà con una intesa che allontani qualsiasi possibile scenario di guerra

L’appuntamento, per i ragazzi dai 12 ai 17 anni, è fissato  per il 18 e 19 aprile a Roma. In piazza San Pietro  papa Francesco incontrerà gli adolescenti