Chiesa

Il 30 agosto scorso Papa Francesco ha riconosciuto le virtù eroiche del frate conventuale originario di Cherso

"Mi risuonano in questo momento le parole di Isaia: Non abbiate timore, siate forti, coraggio! Ebbene, Maria ci da coraggio"

Intervista a fra Luigi Bertié, direttore dell’Ufficio catechistico diocesano

Le tre serate di formazione si svolgeranno presso la parrocchia Santi Nicolò e Paolo di Monfalcone dal 23 al 25 agosto

In partenza grazie al Servizio civile universale

Ad un mese dalla sua partenza, padre Jean - Baptiste Karogoya scrive dalla sua terra natia, dove ha fatto rientro dopo trent’anni trascorsi in Italia

Lettera apostolica in forma di "Motu Proprio" del Sommo Pontefice Francesco sull’uso della Liturgia romana anteriore alla Riforma del 1970

Mercoledì scorso le premiazioni del concorso fotografico promosso dall’Ufficio Catechistico e dal Centro diocesano per le comunicazioni sociali

Lunedì 12 luglio, il Patriarca di Gerusalemme dei Latini, mons. Pierbattista Pizzaballa, ha presieduto nella basilica di Aquileia la solenne concelebrazione eucaristica nella solennità dei Santi martiri aquileiesi, Ermagora, vescovo, e Fortunato, diacono, patroni dell’Arcidiocesi di Gorizia e della regione. Il rito è stato concelebrato dai vescovi del Friuli Venezia Giulia unitamente ad una rappresentanza dell’episcopato del Veneto, della Slovenia e dell’Austria.
In precedenza, mons. Pizzaballa, aveva tenuto una Lectio magistralis di cui pubblichiamo di seguito il testo sul tema "Chiedete pace per Gerusalemme".

Ivana Cossar e Luisella Paoli ci aggiornano sulla situazione in Burkina Faso

Domenica 11 luglio, in occasione della festa di S. Benedetto, patrono d’Europa, viene proposto dai vescovi italiani alle comunità di leggere in tutte le parrocchie la seguente preghiera dei fedeli

Celebrati a Roma i 50 anni di fondazione della Caritas Italiana. Mons Redaelli: "Portiamo però con noi soprattutto i poveri, li teniamo nel cuore, con i loro volti, i loro sguardi, le loro fatiche e le loro speranze. Siamo molto riconoscenti verso di loro: ci sono maestri nella via del Vangelo con la loro inviolabile dignità di persone, la loro forza nel non perdere la speranza, la loro vicendevole solidarietà"