Società

L’arcivescovo Carlo ha visitato i luoghi dell’accoglienza della città di Gorizia: "Mi sembra strano che in tutta la città non si trovi una struttura pubblica da mettere a disposizione almeno per l’accoglienza dei 90 profughi che per legge Gorizia deve ricevere"

La storia di Daniel Fiorelli, 32 anni, con alle spalle già tre "battaglie" contro il Linfoma di Hodgkin, un raro tumore del sistema linfatico

Appuntamento il 12 novembre; coinvolto il mondo agricolo unitamente alle associazioni di categoria che si ispirano alla dottrina sociale della Chiesa

Il Progetto promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana ha dato vita negli anni a numerose esperienze lavorative tra consorzi, cooperative e piccole imprese

Vent'anni fa la morte improvvisa di Darko Bratina: nel ricordo di mons. Ruggero Dipiazza la tenacia con cui cercò di instaurare un dialogo e una collaborazione transfrontaliera, ai tempi ancora tutta da costruire

Dibattito aperto dopo la bocciatura della LR 4/2016 da parte della Corte costituzionale. L’opinione di diversi rappresentanti che tutelano o operano nel settore del commercio: i probemi del settore ma sfarosice in più le piccole attività familiari e le vite dei dipendenti

Il prossimo 11 settembre gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Friuli Venezia Giulia inizieranno il nuovo anno scolastico, con un bagaglio molto differenziato non solo di libri e strumenti di lavoro, ma soprattutto di aspettative, interrogativi, motivazioni, sogni, spesso anche paure legate ad ansie di prestazione e di impotenza appresa.

Un attivista per la cittadinanza attiva, soprattutto dei giovani, per la pace, per i diritti delle ragazze e delle donne, che non ha avuto vita facile nel suo Paese

L’attività della cooperativa sociale Aesontius di Gorizia. Particolare attenzione viene prestata ad una forma di disagio, poco nota ma purtroppo molto presente anche sul territorio con cui i giovani “si fanno bastare quello che hanno”

Applausi convinti per lo spettacolo presentato nella casa circondariale di Gorizia dagli attori del gruppo teatrale nato all’interno del carcere di Saluzzo

Le due esperienze gestite dall’ICS e da Betlem Onlus a Cormons e Gabria dimostrano come sia possibile un modello di accoglienza che funziona

Intervista al responsabile della struttura del Nazareno, Francesco Isoldi, sulle giornate dei richiedenti asilo, anche per sfatare alcuni luoghi comuni

I programmi di accoglienza per richiedenti asilo e rifugiati curati dalla Caritas diocesana in collaborazione con Betlem e la cooperativa "Murice"

Un’esperienza proposta dalla Caritas diocesana perchè il tempo delle persone richiedenti asilo, ospiti del CARA, non sia più il tempo sospeso dell’attesa: grazie alla grande disponibilità, la collaborazione e la grande sensibilità di alcuni insegnanti della scuola ecco aperte anche le porte al Brignoli con l’obiettivo di andare a scuola di normalità, di ricchezza e di bellezza

Tre intensi giorni di incontri dell’arcivescovo nelle fabbriche; la condivisione per la passione per il lavoro ben fatto e per conoscere qualità e specializzazioni in aziende pubbliche o private

La testimonianza di chi può lavorare grazie ai voucher: "Sentirsi dire "…lei è ormai troppo vecchio" non fa bene all’animo umano", vale per tutti ma in special modo per chi ha una famiglia da mantenere"

La chiesa di San Rocco a Gorizia ha ospitato venerdì scorso l’annuale incontro degli operatori delle comunicazioni socialiche operano in diocesi

Domenica 5 febbraio la Chiesa italiana vive 39^ Giornata per la vita; nei dati 2016 del Cav di Monfalcone anche la gioia per la nascita di 17 bambini