Gorizia
stampa

Polizia locale: in aumento le sanzioni per i "furbetti" delle aree di sosta

Il bilancio dell’attività nel corso del 2017

Parole chiave: sanzione (1), Polizia Locale (3), bilancio (10)
Polizia locale: in aumento le sanzioni per i "furbetti" delle aree di sosta

Di fatto i cittadini goriziani, sono cittadini che si comportano bene, stando alle cifre dell’attività 2017 della Polizia Locale.
Nonostante a volte gli agenti siano "rimproverati" di essere poco presenti sul territorio, in realtà l’attività di controllo è non solo fitta ma anche varia, tenendo inoltre in considerazione il fatto che, nel 2017, ha operato con un organico ridotto, passato da 34 componenti a 29. Dal 1 febbraio però due agenti rientreranno in forze alla Polizia Municipale, avendo la Procura assegnato due persone alla sicurezza del Tribunale, sgravando così il servizio Locale da quest’incombenza.
Come commentato dal comandante della Polizia Locale del capoluogo isontino, Marco Muzzatti, l’anno scorso non ha registrato grandi infrazioni, ma sono aumentate le sanzioni, in particolar modo per quanto riguarda l’inosservanza alle norme per le soste a pagamento, passate da 5.702 a 6.852 con qualche new entry tra i casi di contraffazione del ticket di parcheggio, casi mai registrati in passato da quando tale sistema è stato introdotto, e per gli accessi e la sosta nelle Zone a Traffico Limitato, salite nel 2017 a 237 dalle 184 dell’anno precedente.
Per quanto riguarda le infrazioni dinamiche, forte aumento nelle sanzioni per mancata revisione dei veicoli, che hanno fatto registrare un’impennata a 46 casi contro i soli 10 rilevati nel 2016; aumentati anche i casi di inosservanza ai limiti di velocità, con 73 sanzioni contro le 41 dell’anno precedente. Bene la copertura assicurativa, con soli 5 casi di inosservanza alla legge registrati nel corso di tutto il 2017, mentre gli autisti goriziani sembrano essere un po’ "smemorati", con un aumento dei casi di mancato possesso dei documenti di guida, passati dai 10 del 2016 ai 25 del 2017.
"L’introduzione di due nuove moderne apparecchiature - un nuovo modello di Telelaser, acquisito grazie a fondi regionali, e il nuovo Targa System - hanno permesso di effettuare maggiori controlli, anche con un minor numero di agenti a disposizione", ha sottolineato Muzzatti.
Tramite il Targa System sono stati controllati ben 5.780 veicoli, che hanno portato a 33 sanzioni; con il Telelaser i controlli sono stati 70 ma le sanzioni rilevate 73.
Gli incidenti stradali rilevati dalla Polizia locale - in totale considerando sia quelli con feriti che quelli con soli danni ai veicoli - sono stati 88.
Al termine dell’illustrazione dell’attività 2017 il comandante e il sindaco Ziberna hanno distribuito ad alcuni degli agenti della Polizia Locale le medaglie di encomio dalla Regione Friuli Venezia Giulia e i nastrini per gli anni di attività in servizio.

© Voce Isontina 2018 - Riproduzione riservata
Polizia locale: in aumento le sanzioni per i "furbetti" delle aree di sosta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.