Chiesa

Nel giorno di Pasqua, l’arcivescovo Carlo presenziato alla mattina alla messa della comunità slovena in Cattedrale e successivamente ha presieduto la concelebrazione eucaristica nella chiesa di S. Ignazio. Pubblichiamo i passi centrali dell’omelia pronunciata da mons. Redaelli durante quest’ultima celebrazione.

La seconda puntata dedicata ai riti pasquali della Chiesa aquileiese nel giorno di Pasqua tratti da Voce Isontina del 1984 e narrati da don Pino Deluisa

12° anno accademico per la Facoltà Teologica del Triveneto. La Lectio magistralis del Cardinal Ravasi sul rapporto fede e cultura presso l'aula magna dell'istituto, che conta 2.132 studenti, di cui circa 1650 laici e laiche. A settembre il nuovo ISSR interdiocesano di Gorizia, Trieste e Udine

Intervista a mons. Michele Centomo, Maestro delle Celebrazioni Liturgiche diocesane, sui simboli e le vesti propri della figura del diacono

Intervista a padre Marko Ivan Rupnik s.j.: “Da quando il nostro pianeta esiste, esistono le migrazioni. Si tratta "semplicemente" di una questione di vita dietro di cui è inutile cercare di individuare chissà quali progetti ideologici o strategici: quando una bottiglia è colma, l’acqua uscirà inevitabilmente fuori. È un dato di fatto. Punto"

I catechisti della diocesi in visita nella città sull’Adige. Alla scoperta della simbologia usata dagli artisti medievali nei tesori dell’arte come la basilica di San Zeno e il battistero del Duomo

Tre giorni di ritiro per i giovani della diocesi a Mirenski Grad. Per loro non è stato facile custodire il silenzio a lungo, ma ne hanno intuito l’importanza per ascoltare ciò che il Signore suggerisce

Riflessioni in margine alla beatificazione del giovane Josef Mayr-Nusser: non c’è fede senza una vita che la esprima, senza una cultura pratica che la sostenga e la alimenti

Anche nel Libro Sacro dell'Islam si racconta in diversi punti dei miracoli di Gesù; anzi il Gesù coranico è soprattutto colui che compie i miracoli

Le meditazioni sono tratte dall’Esortazione Apostolica "Amoris Laetitia" di Papa Francesco.

Le parole con cui inizia il capitolo dodicesimo del libro della Genesi ci presentano la figura del patriarca e la sua chiamata a lasciare la sua casa per seguire Dio